È una forma di movimento basata nell’interazione spontanea di due o più persone che giocano con la massa, momentum e gravità. Impulso, peso e velocità sono comunicati attraverso un punto di contatto fisico che include ascolto reciproco ed il coltivare la forza e la sensibilità. Iniziata dal suo fondatore Steve Paxton come uno spazio di interazione comunitaria, dagli anni ‘80 si usa molto nella formazione di danzatori di danza contemporanea in moltissimi conservatori e accademie di danza a livello mondiale. Praticata inizialmente come training per i danzatori, ora è definitivamente riconosciuta come tecnica di danza contemporanea tra le più praticate.

Il corso proposto da Giovanni Zappulla ha un approccio sperimentale ed integra nella formazione il metodo Danza Movimento Naturale da lui creato e la sua esperienza olistica nelle meditazione e nelle arti marziali cinesi. Il corso è rivolto a tutti coloro che voglio ritrovare il potenziale esperienziale del proprio corpo attraverso l’arte del movimento e l’ascolto di se e quindi dell’altro, infatti il corso è aperto anche a coloro che non praticano danza.