Fisico e mente appunto come un tutto uno, correlati e non separati, in una visione olistica dell’essere umano. Sul piano fisico: l’allungamento e il potenziamento dei muscoli che si compie nel corso della pratica, abbinato alla respirazione, favorisce l’ossigenazione del corpo, l’ elasticizzata’ e facilita l’eliminazione delle tossine. Sul piano mentale: attraverso l’attenzione necessaria alla pratica delle posizioni, lo yoga permette di aumentare la concentrazione e la presenza mentale che aiutano a sgombrare la mente dall’eccessiva produzione di pensieri.

Il respiro

Nella pratica dello yoga tutta l’attenzione è focalizzata all’ ascolto del corpo e del respiro. Respirare consapevolmente significa prendersi cura di se stessi. Respiriamo da che viene tagliato il cordone ombelicale a quando terminiamo il nostro viaggio nel nostro corpo esalando l’ultimo respiro, “ma non siamo noi che respiriamo ma un’energia respira per noi. Entriamo in contatto con essa, conosciamola.” Siamo concentrati sul momento presente, e la mente ha meno possibilità di vagare.

Gli effetti

Lo yoga aumenta la consapevolezza e favorisce l’introspezione e l’osservazione delle sensazioni interne. Si tratta di una vera e propria meditazione in movimento, con tutti i benefici della meditazione, che durano ben oltre la lezione sul tappetino. Inoltre mano a mano che il corpo e la mente cambiano grazie allo yoga, aumenta e si rafforza la fiducia in sé stessi. Questo accade perché mano a mano che aumentano l’agilità, la forza, la flessibilità, la postura, ma anche la capacità di gestire i nostri limiti e lo stress, costruiamo lentamente un’immagine mentale di noi stessi sempre migliore. Grazie alla pratica dello yoga, e alla consapevolezza che ne deriva, si  sviluppa  una mente più rilassata, lucida ed attiva, che meglio contribuisce ad affrontare la nostra vita.

A chi è rivolto

Lo yoga non è competizione.

Lo yoga è una pratica adatta a tutti perché può essere eseguita in modo adeguato alle proprie capacità fisiche. Krishnamacharya diceva che chiunque sia in grado di respirare e di usare le mani è anche in grado di praticare lo yoga. Lo yoga è vivere qui e ora…ciascuno pratica al suo livello e per tutti il risultato è lo stesso: una migliore qualità di vita.

“ Iniziamo da come siamo e da dove ci troviamo , è quello che deve accadere, accadrà “.  T.K.V. Desikachar