La Dancehall nasce per le strade giamaicane come evento musicale dal quale scaturiscono mode, musica e danza.

Influenzata da Rocksteady, Blues, Reggae, Raggamuffin, R&B, si afferma alla fine degli anni ’70 come identità dello Stato e della cultura giamaicana.

Una danza e una musica che non smettono mai di crescere, arricchirsi e raccontarci qualcosa della Giamaica.

Le moves eseguite sempre a ginocchia flesse aiutano a rafforzare i muscoli delle gambe, allenando – allo stesso tempo – la coordinazione degli arti gli inferiore con quelli superiori. Per tutto il resto?

Passione, energia e divertimento: questa è la Dancehall.

Giorgio Lopes: Fin da piccolo ha mostrato interesse per il movimento in tutte le sue forme, dalla danza alle arti marziali. Il 2014 segna una data principale per il percorso di Giorgio che si avvicina alla danza e alla cultura Dancehall. La sua versatilità nell’ambito dell’espressione corporea e la continua voglia di imparare, l’hanno visto partecipare a progetti di danza-teatro, laboratori di danza terapia e workshop con ballerini di fama nazionale ed internazionale.

Liliana Di Gristina: inizia il suo percorso nella danza all’età di 19 anni. Dal 2007 inizia a studiare Hip-Hop, partecipando a gare di gruppo a livello Nazionale. Nel 2014 si avvicina alla Dancehall organizzando e partecipando a workshop con ballerini di fama Nazionale e internazionale.